Natura

Flora e fauna della Croazia

Flora e fauna della Croazia Clima e territorio hanno regalato alla Croazia uno dei paesaggi naturali più ricchi di tutto il continente. Una natura che, come abbiamo visto nella parte generale, si distingue a seconda della zona considerata: bassopiano pannonico, altopiano alpino e costa mediterranea. La flora delle prime due zone è introdotta da vaste aree boschive, soprattutto di querce e faggi; le conifere sono caratteristiche esclusive della zona delle Alpi Dinariche. Nella zona del Velebit sono state censite 2700 specie tra piante e fiori, tra cui oleandri, gigli, stella alpina.

Nell'area settentrionale del Velebit, vi troviamo il Parco Nazionale di Risnjak, a soli trenta chilometri da Fiume, in un'altitudine che varia dai 680 metri ai 1528 metri, un'area prevalentemente dalle caratteristiche carsiche. Nella zona, la fauna è prevalentemente rappresentata dall'orso bruno, dal gatto selvatico e dalla lince, dal falco e dal camoscio, dalle martore e dallo scoiattolo e, tra i gli uccelli, troviamo aquile, gufi e gallo cedrone. Da non mancare la visita al Parco Nazionale del Velebit, nella contea di Ličko-senjeka, per ammirare la foresta vergine di žtirovaca e annesso Orto Botanico.

La foresta di Plitvice (e Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice) è probabilmente uno dei luoghi naturali più conosciuti di tutta la Croazia. Vi troviamo un altopiano ricoperto da boschi e verdi distese da pascolo, 16 laghetti e meravigliose cascate. La flora è qui rappresentata da piante come Fagus sylvatica, Abies Alba e Pinus sylvestris. Meno frequenti, la quercia (petraea) e l'acero. Le foreste vergini di abeti sono situate in quasi tutto il parco, di circa 30.000 ettari, i cui alberi possono raggiungere anche 40 metri d'altezza. La fauna è rappresentata da orsi e lupi, cinghiali e lontre, cervi e caprioli. Sono stati inoltre accertati 126 specie di uccelli.

Ginepro, lavanda, agrumeti, uliveti, costituiscono la flora della costa e delle isole della Croazia. Nella penisola dell'Istria, in particolare nel Parco Nazionale del Brijuni, è stata registrata una lista di ben 680 specie di piante, non solo macchia mediterranea, ma anche palme, ulivi millenari, frassini, cedri, olmi, ovviamente pini ma anche piante come il bambù. Una particolare menzione va allo 'scotano', un arbusto con la infiorescenza rossa, capace di creare una grande suggestione sulla natura mediterranea del luogo. Nell'isola di Mljet, sulla costa della Dalmazia, proprio di fronte a Dubrovnik, vi troviamo l'omonimo parco nazionale, con splendide foreste di pini, lecci, mirto e corbezzolo. Tra la fauna, vi troviamo la mangusta, un mammifero carnivoro ghiotto di vipere (un tempo frequenti nella zona).

Ultimi articoli

Argomenti correlati

Articoli più letti

Voli economici per la Croazia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...