Storia della Croazia

Storia di Zara

Storia di Zara, Chiesa San Donato

La storia di Zara inizia ben prima dell'avvento di Roma, furono infatti i liburni, una tribù illirica, a fondarla probabilmente nel IX secolo a.C. Alla caduta dell'impero romano, Zara divenne capitale della provincia della Dalmazia bizantina, posizione che mantenne fino all'anno mille.

I franchi dominarono la città per un breve periodo, per poi restituirla all'impero di Bisanzio nell'812 con il Trattato di Aache. Sotto il governo bizantino, Zara e altre città costiere godettero di una certa autonomia, che permise alle stesse di crescere come liberi comuni. Lo sviluppo di Zara fu tale da poter competere con le grandi città della costa occidentale dell'Adriatico, dicasi in particolare Venezia. Quattro secoli dopo e la città, nel 1409, verrà 'venduta' alla Repubblica della Serenissima da parte di Ladislao I di Napoli, re d'Ungheria: una trattativa questa che porta in se ben più lontane radici, quando infatti nell'anno mille gran parte delle città dalmate, nonostante il governo bizantino, offrirono la propria sottomissione al Doge di Venezia (nel caso di Zara, a Pietro II Orseolo).

I legami tra Zara e Venezia sono da sempre stati tesi, i due periodi veneziani (anno mille e XV secolo) ebbero inizio con conflitti e saccheggi. Il regno d'Ungheria non portò grande giovamento alla sviluppo della città. Alla caduta di Venezia, Zara si ritrovò sotto le sorti austriache degli Asburgo, fino al dopo prima guerra mondiale, quando la città diventò italiana, fino al 1945.

Incorporata in seguito alla Jugoslavia di Tito, il destino di Zara seguì quello della nazione intera. Il nome verrà successivamente cambiato in quello di Zadar. Durante il periodo di guerra dei Balcani, la città subì il continuo assedio da parte dell'armata serba, in particolare durante la Battaglia della Dalmazia.

Ultimi articoli

Argomenti correlati

Articoli più letti

Voli economici per la Croazia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...